LA MISSION

La Scuola Vela è un delicato e complicato progetto sociale, fiore all’occhiello di una filosofia concretizzata in una solida realtà che si prefigge di rendere possibile uno sport sano come quello della vela a  tutti i bambini dei quartieri di Napoli e Provincia in difficili condizioni sociali. È forte auspicio del suo fondatore Vincenzo Onorato poter restituire dignità e creare libertà di scelta ai meno fortunati perchè la sua ispirazione nasce da una precisa convinzione riassunta in una semplice e ormai ben nota affermazione: “io credo che il futuro dei bambini di Napoli possa venire dal mare”. Per provare questa tesi non c’è stato niente di meglio quindi di creare  un posto esclusivo per i soli bambini delle aree a rischio della Provincia napoletana, una seconda casa, accogliente e pulita, con un personale qualificato e attento che si prenda cura di loro.

Un luogo sicuro che, nel doposcuola, si potesse prendere carico di nutrire, educare e far praticare lo sport della vela con precisi obiettivi. Lo scopo principale della Scuola Vela resta sin dall’inizio quello di offrire ai giovani dei quartieri difficili un’opportunità di riscatto attraverso lo sport della vela e i suoi valori più importanti come la lealtà, la forza ed il coraggio. È inoltre di forte auspicio che le attività svolte alla Scuola Vela possano anche servire ad avviare, in un futuro, i giovani a una carriera professionale legata al mare e non solo.

LA FONDAZIONE

Nel 2010 nasce la Fondazione Mascalzone Latino con l’obiettivo di raccogliere fondi a sostegno del progetto, destinati quindi a consentire l’accesso alle attività della Scuola Vela Mascalzone Latino a un cospicuo numero di persone durante gli anni dei propri studi obbligatori e comunque fino alla maggiore età. Dopo aver quindi goduto di un’ottima “alternativa alla strada”, gli allevi, una volta giunti alla fine del percorso scolastico ed eventualmente anche di quello agonistico, saranno anche supportati e agevolati nell’inserimento al lavoro proprio grazie all’arte marinaresca appresa nelle stagioni trascorse con i Mascalzoni.

ORGANIGRAMMA

Vincenzo Onorato: Fondatore e Presidente
Roberto De Rosa: Vice-Presidente / Rapporti istituzionali
Antonietta De Falco: Direttrice Operativa/Rapporti con la FIV
Anna Caruso: Segreteria e Amministrazione
Ciro Luongo: Coordinatore tecnico, istruttore squadra agonistica 420
Antonio Dell’Omo Beneduce: istruttore Laser, responsabile manutenzione
Luigi De Filippo: istruttore 420, responsabile progetto officina e velerai
Salvatore Ercolano: istruttore squadra agonistica Optimist
Alessandro De Crescenzo: istruttore Optimist e pre-agonistica

LA SEDE

La sede e base nautica della Scuola Vela Mascalzone Latino sorge a Napoli in Via Acton 1, all’interno degli spazi della Marina Militare. Si sviluppa su una superficie complessiva coperta di oltre 800 mq e, con la Sezione Velica della Marina Militare di Napoli (SE.VE.NA.), condivide inoltre più di 1.000 mq di banchine e piazzale esterni. Nel 2010 il suo fondatore, Vincenzo Onorato, ha finanziato la totale ristrutturazione della struttura rendendola accogliente e funzionale al massimo per il tipo di attività che presso la stessa vengono svolte.

Sono presenti aree living, una biblioteca, degli spaziosi spogliatoi, una sala medica, cucina, sala da pranzo, uffici amministrativi, un’area riservata agli istruttori, un’aula per le lezioni di teoria dotata di video proiettore, un’ampia zona hospitality e TV e naturalmente una palestra ben fornita, dove i giovani allievi possono allenarsi, giocare e fare attività pedagogiche. Le ampie e suggestive terrazze panoramiche si affacciano sul porticciolo del Molosiglio e vengono utilizzate come aree conviviali e, all’occorrenza, si prestano perfettamente per ospitare eventi e manifestazioni a sostegno del progetto.